Alumni Mathematica al BGeek 2019

Alumni Mathematica al BGeek 2019

Torna al BGeek l’associazione Alumni Mathematica, che ogni anno unisce fumetti e sapere scientifico.

Il programma delle loro attività al BGeek 2019 sarà:S

Sabato 1 giugno

Mattina h 12-12,45

(40’ + 5’ QA) Workshop “Gioca con Schrodinger”

Relatore: Tuono Pettinato

Dietro una serie di carte rovesciate tutte indicanti una serie di gattini di Schrodinger, il pubblico dovrà indovinare quali sono i gattini vivi e quali quelli morti, e questo potrà essere scoperto solo dopo aver girato le carte. Il gioco è molto semplice, ma è il punto di partenza per parlare con il pubblico in maniera scherzosa di argomenti di fisica, di universi alternativi, Avengers e quant’altro…

Pomeriggio h 16-17,30

(20’ + 5’ QA) Talk “Come l’industria tecnologica ha cancellato le donne dalla storia”

Relatore: Pierpaolo Basile

Dalla seconda guerra mondiale alla metà degli anni sessanta, le donne specializzate nell’industria informatica superavano gli uomini. Le donne, durante la guerra, gestivano calcolatori, si occupavano della logistica dell’esercito ed eseguivano calcoli balistici. Dopo la fine della guerra, si occupavano della raccolta dei dati e del funzionamento di calcolatori di numerose istituzioni. Le cose cambiarono negli anni settanta, quando le istituzioni e l’industria si resero conto dell’importanza dei computer. Da questo punto in poi le donne sono state estromesse a vantaggio di uomini pagati meglio e con ruoli di maggior prestigio. La storia dimostra, nel caso ci fossero ancora dubbi, che le donne hanno le stesse capacità degli uomini nelle discipline STEM e che il condiziomento sociale ha allontanato le donne dalle discipline scientifiche e tecnologiche.

(20’ + 5’ QA) Talk: “Evoluzione delle console, pc e degli easter eggs nella storia del videogioco

Relatore: Alessandro Giangregorio.

Talk su nascita e evoluzione degli easter eggs in base all’evoluzione storica delle console e dei pc dove i giochi si sono sviluppati, con brevi filmati e slides.

(40’ + 5’ QA) Workshop “Un viaggio paradossale”

Relatore: Sandra Lucente

I partecipanti (al massimo 50) creeranno un taccuino con in copertina un paradosso e potranno portarlo via

Domenica 2 giugno

Mattina h 11,30-12,40

(20’ + 5’ QA) Talk “Come avere successo in D&D e altri GDR con il calcolo delle  

probabilità, ovvero il paradosso dell’orco e del coboldo”

Relatore: Marcello D’Abbicco

Al giorno d’oggi è facile trovare mille guide per scegliere diverse build per il proprio personaggio favorito in un gioco di ruolo, eppure spesso non sfruttiamo appieno la matematica per renderlo davvero efficace a seconda del contesto specifico. In questa breve chiacchierata, con vari esempi tratti da Dungeons & Dragons, scopriremo come pochi semplici elementi di calcolo delle probabilità possano cambiare la nostra vita di roleplayers. E non solo, magari.

(40’ + 5’ QA) Workshop “Diario di un ignorante”

Relatori: Francesco Artibani

Diario di un ignorante, ovvero come raccontare la scienza a fumetti affrontando argomenti di cui non si sa assolutamente niente. Dalla fisica alla geometria, dalla Luna alla quarta dimensione: la curiosità e il linguaggio dei fumetti per una divulgazione scientifica fatta dal basso.

Pomeriggio h 16-17,30

(20’ + 5’ QA) Talk “Alt(r)e Sfere”

Relatori: Donatella Iacono, Sabina Milella

Dall’immagine all’immaginazione: se un nerino di Miyazaki andasse ad un ballo, si pettinerebbe? Con i suoi poteri potrebbe formare una coppia? Con un drink in più si sentirebbe appiattito o vedrebbe l’infinito?

(20’ + 5’ QA) Talk “Fidarsi è bene, non fidarsi è BITCOIN”

Relatore: Vito Pesola

Introduzione alle criptovalute attraverso il sistema di certificazione del Bitcoin. Con il sistema blockchain non c’è più bisogno di fidarsi di Banche o Stati per garantire la proprietà del denaro. Come è possibile?

(40’ + 5’ QA) Workshop “Son of a Glitch”

Relatori: Lucia Siciliani, Pierpaolo Basile

In questo workshop, esploreremo i più famosi glitch e bug della storia dei videogames da Space Invaders a Final Fantasy, da E.T. a Super Mario 64. Un glitch è un comportamento anomalo del software, che permette al giocatore di ottenere dei vantaggi non previsti, in genere sono causati da scelte errate di design o errori di programmazione. Durante questo viaggio, indagheremo sulle cause che hanno portato alla nascita di questi “son of a glitch”.

Commenti Facebook
Sviluppo Web by Studioidea - © Copyright 2018 - B-Geek S.r.l - P.I 07634480722 - All rights reserved.