Adularia Cosplay

Adularia Cosplay

Adularia esordisce nel mondo del cosplay nel 2005. Affascinata dal mondo giapponese, si dedica alla realizzazione di costumi tratti dai suoi manga preferiti. Successivamente, la sua fantasia la spinge a rivisitare alcuni personaggi provenienti da vari universi immaginari già esistenti. Arriva così al 2013, anno in cui fiorisce in lei l’attrazione nei confronti di un movimento culturale che unisce la sua anima gotica all’accesa passione per la rievocazione storica, ovvero lo Steampunk. Questo interesse la porta a sviluppare nel corso degli anni innumerevoli personaggi, tra cui la rivisitazione della villain DC Poison Ivy e della principessa Disney, Ariel e le versioni original della Piratessa, l’Alchimista, la Lady Aristocratica e la Soldatessa Coloniale Britannica, grazie alla quale ha conquistato l’onore di essere membro della Steampunk British Army. Inoltre, la sua passione per questo stile le ha permesso di avvicinarsi sempre di più all’associazione nazionale Steampunk Italia e a sviluppare con essa una solida collaborazione.

Oltre a dedicarsi all’ambito sartoriale, nel 2015 inizia a sperimentare la lavorazione del foam e del worbla per il costume del personaggio di Chandra Nalaar da Magic The Gathering. Questo le regala alcuni successi tra cui nel 2017 la vittoria come “Miglior Gruppo” presso la Festa dell’Unicorno e la collaborazione con gli organizzatori del NEBRASKA’S WAR, uno dei tornei più grandi di Magic The Gathering a livello nazionale.

Nel corso degli anni, la sua vena creativa si è mostrata, il più delle volte, attraverso costumi Original, come ad esempio la sua ultima versione gotico-vittoriana della Regina di Cuori di Alice nel Paese delle Meraviglie, ma non ha di certo dimenticato il mondo dei videogiochi, realizzando i costumi di Lili Rochefort da Tekken, Farah da Prince of Persia ed Eri Kasamoto da Metal Slug o l’ambiente dei fumetti e manga con la famosa diva Betty Boop, Lady Loki dall’universo Marvel, Asuka da Neo Genesis Evangelion, Shampoo da Ranma ½ e l’androide C18 da Dragonball.

Grazie ai suoi lavori, è riuscita a conquistare numerosi riconoscimenti nazionali tra cui “Miglior Original Fantasy” alla Festa dell’Unicorno per ben due anni consecutivi (2017-2018), “Miglior Steampunk Femminile” allo Steamparty nel 2018, “Miglior Original Gothic” al San Marino Comics 2018 e alcuni riconoscimenti in contest fotografici, tra cui il CusPlay 2016, il CusPlay 2017 e il Phocus 2018.

La sua esperienza nel mondo del Cosplay le ha permesso di partecipare più volte come giurata in vari eventi tra cui Ascoli Piceno Cosplay nel 2017, il Comicam nel 2017, il Colonnella Cosplay&Games nel 2017 e nel 2018, il BGeek del 2018, il Contest Steampunk di Lucca Comics and Games del 2018 e di collaborare nell’organizzazione di alcuni eventi come il Pescara Comic Convention del 2017 e il Chieti Japan Fest del 2016 e del 2017.

Commenti Facebook
Sviluppo Web by Studioidea - © Copyright 2018 - B-Geek S.r.l - P.I 07634480722 - All rights reserved.