Chi siamo - BGeek

Chi siamo

BGeek: 365 giorni di attivita’

Il BGeek non è solo una tre giorni di festival, è anche una serie di attività ed eventi collaterali distribuiti durante l’anno.

Rassegne, eventi al cinema ma anche mostre, come quella dedicata al curatore di Dylan Dog – la “rockstar del fumetto italiano” – Roberto Recchioni. Ne “Gli anni disegnati”, al Museo Civico della città di Bari, il disegnatore e autore ha portato a Bari ben 71 opere da lui scelte per raccontare la sua carriera. Tra gli ospiti che Bgeek ha portato in Puglia negli ultimi anni: Milo Manara, Zerocalcare, Giorgio Cavazzano, Gabriele Mainetti, Immanuel Casto, I Mates, Lorenzo Ceccotti, Maurizio Merluzzo, Andrea Plazzi, Maurizio Rosenzweig, Daniele Caluri e Emiliano Pagani, Favij, Paolo Bacilieri e la seguitissima cosplayer turca Anzujaamu.

BGeek: fiera delle passioni.

Un carnevale fuori stagione in cui il gioco è bello perché dura tanto. Cultura, incontri su cinema, serie tv e spettacolo, aree fumetto, Quiz a tema nerd, gare cosplay, giochi da tavolo e postazioni per console: tutto in una fiera divertente, interattiva e perfettamente geek. Il team del BGeek è eterogeneo e appassionato: siamo avvocati con la passione per Darth Vader, architetti con il gusto del fantasy, mangaka con la fissa per Lupin III e accumulatori seriali di fumetti, serie tv, dischi e carte di Magic: the Gathering. La routine è quella cosa che facciamo tra un evento BGeek e l’altro!

BGeek: la Fiera dell’Est formato geek.

È diventata, in questi anni, uno degli appuntamenti più importanti del panorama ludico e di genere in Italia. La sua costante crescita è anche dovuta alla scelta di fare della fiera un’occasione di crescita formativa per appassionati e visitatori. Al BGeek si gioca, ci si diverte, ci si conosce e si impara anche, grazie ai workshop e ai laboratori con esperti e professionisti. BGeek è una fiera in divenire, giovane e dinamica, pronta a superare nuovi livelli insieme ai suoi espositori e ai suoi sponsor.

BGeek partecipa alla Primavera pugliese.

La Puglia è riuscita in questi anni a reagire alla crisi lavorando alla costruzione di un vero e proprio brand. Ma se all’esterno la Puglia si è consolidata come meta turistica, all’interno del suo territorio ha visto crescere consapevolezza e dinamismo da parte di realtà giovanili e culturali.
È questa la Puglia dei “Bollenti Spiriti”, delle “Start Up” e dei “Laboratori Urbani”, politiche che hanno generato scambi e aperture culturali che oggi rendono il territorio più fertile per manifestazioni e fiere come il BGeek.
La Puglia ha scoperto il suo lato geek e può imporsi come regione chiave nella crescita di eventi di intrattenimento simili.

BGeek: la fiera di Bari.

Bari è la casa naturale del BGeek. È un capoluogo di regione ormai divenuto “area metropolitana” con un bacino di utenza vicino al milione di abitanti (tra città e provincia annessa). Ha infrastrutture idonee come l’aeroporto, ben collegato al resto d’Italia e vede già l’esistenza di un canale di dialogo attivo ed efficace tra manifestazione e istituzioni.

Commenti Facebook
Sviluppo Web by Studioidea

B-Geek s.r.l - P.IVA 07634480722