Un Drax ubriaco racconta l’origine dei suoi tatuaggi

Un Drax ubriaco racconta l’origine dei suoi tatuaggi

È un Drax particolarmente malinconico e fragile quello che emerge da una delle scene eliminate di Guardiani della Galassia  e contenuta nel Box Set da collezione che raccoglie l’intera Fase 2 del Marvel Cinematic Universe.

Dopo aver viaggiato nella mente di Loki e avere vissuto uno dei suoi sogni (nemmeno tanto) nascosti, questa volta tocca ad un Drax Il Distruttore ubriaco raccontare l’origine dei suoi tatuaggi ai suoi compagni Rocket Raccoon e Groot.

Non c’è che dire, davvero una di quelle sbronze tristi.

Pasquale Gennarelli

Fonte: CBR

Commenti Facebook
Sviluppo Web by Studioidea - © Copyright 2018 - B-Geek S.r.l - P.I 07634480722 - All rights reserved.